libro


 

 

ALESSANDRO CHIOCCHINI

PREDATORI DEL LONTANO
DELL’INDEFINITO E DELL’IGNOTO

CERCANO IL PASSAGGIO

PER RICONDURRE L’UOMO OLTRE LE STELLE

 

COLLANA: Studi Esoterici

F.to 15x22, pp. 326, Euro 25,00
(Ed. 03/2016) Cod. ISBN 978-88-99376-45-1

 

IL TESTO E L’AUTORE

 

  Predatori e Indagatori dell’Indefinito e dell’Ignoto nella Solitudine e nel Silenzio giungono al Confine dei Mondi e in quei Pascoli sconfinati cercano tracce, reperti, testimonianze e prove di un Luogo e di un Tempo infinitamente perduti. Dai “Poeti Maledetti” agli Scienziati e agli Artisti, dalla Discesa agli Inferi al Simbolismo alchemico, dalle Tradizioni esoteriche d’Occidente a quelle d’Oriente.

 

  ALESSANDRO CHIOCCHINI è un ex dirigente RAI, dove ha passato gran parte della sua vita lavorativa alla Direzione del Personale (oggi Risorse umane) che un tempo era il cuore pulsante aziendale. Quindi, ha ricoperto vari importanti incarichi sempre al vertice dell’azienda, essendo stato anche assistente di due Presidenti. Nel corso della sua vita, si è costantemente interessato di discipline spirituali prevalentemente occidentali intorno alle quali ha sviluppato le sue ricerche che, parzialmente, costituiscono oggetto di questo testo. Per la BastogiLibri ha pubblicato nel 2013 il saggio Desiderium Sapientiae. Un viaggio culturale e iniziatico oltre il confine delle cose e nel 2014 il saggio I Maestri Costruttori e il Gotico. L’universalità del Simbolismo iniziatico nelle Grandi Cattedrali Medievali.