Bacchiega-Polastri4x6

Mario Bacchiega
Ludovico Polastri

“DELL’ALBERO DELLA CONOSCENZA
NON NE MANGERAI” (Gen. 2,17)

F.to 14x21 pp. 96, Euro 10,00
(Ed. 12/2013) Cod. ISBN 978-88-98457-13-7

 

IL TESTO E L’AUTORE

La storia culturale millenaria dell’umanità non ha condotto a nessuna verità certa, definitiva, “noi non possediamo nessuna verità” (Nietzsche). Nulla è totalmente vero, buono, giusto. Nulla è totalmente falso, cattivo, ingiusto. Nello spazio intermedio tra i vari opposti sussistono infinite differenti suddivisioni. Il nichilismo, paradossale, contradditorio, utopico è totale.

Il Cristianesimo risponde ai canoni del contradditorio, del paradossale, del nichilismo.

L’uomo morto, cadavere, destrutturato nella carne in realtà è un risorto. Il Dio invisibile, immortale, senza carne è contemporaneamente il Dio Cristo visibile, mortale, rivestito di carne. Il regno dei cieli si realizza sulla terra; con le spade si faranno i vomeri, l’agnello dormirà con il lupo e paradossalmente “il mio regno non è di questo mondo”, è nei cieli. Nessuna verità è certa.

 

Mario Bacchiega vive a Rovigo e Firenze.

Per vent’anni ha insegnato storia delle religioni alla Pontificia Università “Marianum” in Roma. Conduce da oltre sedici anni una rubrica televisiva.

Tra le sue opere più importanti sono da ricordare: Validità e attualità del mito solare (1964); L’uomo è quasi immortale (1968); Il pasto sacro (1971), tre edizioni; Dio padre o Dea madre? (1977), premio internazionale del Ministero della Pubblica Istruzione di Malta; Silvestro II papa mago (1981);  I mostri dell’Apocalisse (1982); Papa Formoso, processo al cadavere (1983); Simbologia del figlio dell’uomo (1985); Lineamenti di storia delle religioni (1999); Disparire nell’assenza, condizione dopo la vita (2001); L’embrione vitruviano (2005); Itinerarium mentis (2009) e Concilio di Calcedonia (451) (2013), entrambi con Ludovico Polastri.

è autore del sito web: www.bacchiega.it

 

Ludovico Polastri è laureato in ingegneria.
è, al di fuori della propria attività lavorativa, giornalista free lance e consulente scientifico. Collabora con riviste di settore.
Con Mario Bacchiega per Bastogi ha scritto Itinerarium Mentis (2009) e Concilio di Calcedonia (451) (2013).